Investire in Serbia

Incentivi finanziari

Il governo serbo ha sviluppato un pacchetto di incentivi finanziari particolarmente interessante soprattutto nei confronti degli investitori esteri. Questi incentivi a fondo perduto sono assegnabili soltanto a particolari categorie di progetti:

– Progetti d’investimento nel settore manifatturiero
– Progetti d’investimento nel settore dei servizi. L’incentivo per questo tipo di investimento riguarda però solo quei determinati servizi che entrano a far parte del commercio internazionale
– Progetti d’investimento strategici nel settore del turismo

Per gli investimenti Greenfield e Brownfield di dimensioni standard, nel settore della produzione e nei settori dei servizi connessi all’esportazione, i fondi statali a fondo perduto sono offerti nella fascia tra € 4,000 e € 10,000 per ogni nuovo posto di lavoro creato nel corso di 3 anni.

Progetti d’investimento d’interesse speciale:
– Aventi valore di almeno 200 milioni di euro.
– Prevedono apertura di almeno 1000 nuovi posti di lavoro nel corso di 10 anni

Il governo prevede incentivi a fondo perduto nell’importo fino a 17% ad valorem dell’investimento.

Progetti d’investimento di scala grande
– Aventi valore di almeno 50 milioni di euro
– Prevedono apertura di almeno 300 nuovi posti di lavoro nel corso di 10 anni

Progetti d’investimento di scala media
– Aventi valore di almeno 50 milioni di euro
– Prevedono apertura di almeno 150 nuovi posti di lavoro nel corso di 10 anni

Il governo prevede incentivi a fondo perduto nell’importo fino a 10% ad valorem dell’investimento.

Finora, 226 aziende nazionali e internazionali hanno usufruito di 223.9 milioni di euro di fondi non-rimborsabili per progetti pari ad un valore totale di 1,290 milioni di euro, procurando 40,088 nuovi posti di lavoro in Serbia.